Chi sono

Ciao sono Marianna Pannacci,

vivo ad Orvieto, in Umbria ma sono nata a Roma quasi 44 anni fa da madre Abruzzese e padre Viterbese. La mia natura girovaga la devo proprio ai miei genitori, anch’essi nati in un posto ma cresciuti in altri proprio come me.

Mia madre è figlia di emigrati in Francia negli anni ’50 e poi rientrati quando lei ormai era grande. Questo mi ha permesso di crescere sentendo parlare in casa francese e con una curiosità verso altre abitudini e stili di vita che mia nonna raccontava. Lei ha amato il suo periodo in Francia e non sarebbe mai rientrata se non fosse stato per mio nonno.

Mio padre nato a Viterbo ma cresciuto per motivi di lavoro di mio nonno paterno tra l’Isola di Gorgona (stiamo parlando degli anni 50) e Lecce.

Tutta la mia famiglia è disseminata in giro per l’Italia e ogni volta che la scuola era chiusa ero abituata ad andare da qualche parte. Per me già da piccola fare la valigia non era un problema.

Di conseguenza non mi sono mai sentita radicata e appartenente ad un singolo posto.

L’IMPORTANTE NELLA MIA CRESCITA?

Grande importanza nella mia crescita hanno avuto le estati passate per la maggior parte in un paesino piccolissimo sul Gran Sasso dove i miei nonni materni ormai in pensione si erano ritirati. Ogni mattina appena sveglia bastava uscire dalla porata di casa per vedermi difronte la vetta del Corno Grande.

Qui la libertà era assoluta e la visuale sconfinata a stretto contatto con la natura.

Altra grande esperienza è stata passare alcuni periodi estivi, per motivi di lavoro di mio padre nelle Isole di Gorgona e Pianosa (oggi parco nazionale ma all’epoca isola carcere non visitabile). Ho avuto il privilegio di passarci un mese per isola d’estate e qui ho scoperto l’inestimabile bellezza di isole incontaminate in mare aperto. La libertà di tuffi dalle alte scogliere e il sapre del pesce mangiato appena pescato.

Crescendo ho preso sempre più consapevolezza che sono amante di tutto quello che madre natura ci offre. Di conseguenza amo viaggiare perché solo così posso avere una visuale a 360° di quello che questa ci dà.

E non parlo solo di natura e animali ma anche di culture e popolazioni diverse non per niente anche queste sono date da madre natura.

Negli anni e viaggiando ho capito cosa realmente mi soddisfa, io amo scoprire il mondo immergendomi interamente in questo. Ecco perché amo fare trekking, che sia in montagna o in mezzo ai boschi, nella savana e perché no nella giungla.

Quando cammino immersa nella natura non sento la stanchezza ma anzi sento man mano che procedo nel percorso una leggerezza che mi porta a fine giornata quasi a fluttuare e a sentirmi con la mente vuota e libera.

QUANDO NASCE LA MIA PASSIONE PER IL MONDO DEI VIAGGI?

Credo che ho sempre avuto passione per i viaggi, tutto ha origine dalla mia famiglia e dalle esperienze che questa mi ha fatto fare.

Quando poi sono cresciuta ho cominciato ad organizzarmi i viaggi da sola. Un obiettovo è stato visitare almeno una regione all’anno della nostra bella Italia ed ho continuato anche con l’arrivo della prima figlia.

Il mio primo viaggio all’estero organizzato interamente da sola è stato a 19 anni noleggiando un camper destinazione Disneyland Paris, Bordeaux fino a spingermi al confine con la Spagna per poter vedere e fare il bagno nell’Oceano.

Stiamo parlando di 25 anni fa e per organizzarlo non c’era internet. Inoltre Orvieto è una cittadina piccola che non offriva tante cose e per trovare un camper ho dovuto prendere l’elenco telefonico e chiamare tutti i posti lungo l’autostrada A1 fino a trovare un camper disponibile a Genova. Ma ho esaudito i miei due desideri Disneyland e il bagno nell’Oceano.

Il tutto intramezzato da qualche viaggio in alcune città europee Barcellona, Vienna, Londra di nuovo Parigi. Ma non quanto avrei voluto.

Nel frattempo la vita mi ha portato ad intraprendere una carriera di Store manager in un Franchising di un noto marchio Italiano per 16 anni. Con il passare del tempo mi ha assorbito e portato a lavorare tutto il giorno e tutti i giorni. Più avevo successo nel lavoro meno avevo tempo da dedicare alla mia passione. In questo periodo è nato il secondo figlio.

PERCHE’ HO DECISO DI CAMBIARE VITA?

Ma quando senti di vivere una vita non tua e sei costretta a rinunciare a qualche cosa che fa parte di te non puoi resistere a lungo.

Cercavo di alimentare la mia passione per l’avventura e la scoperta approfittando di quello che avevo intorno a casa (in questo l’Umbria mi è stata d’aiuto) organizzando nel poco tempo libero a disposizione percorsi di trekking nei boschi. Risalendo corsi d’acqua dietro casa ho scoperto cascate alte 20 mt e centrali idroelettriche dei primi del ‘900, mulini con macine in pietra tutte ormai riassorbite dalla vegetazione. Ed ho avuto la conferma che il mondo è ricco di cose da vedere e che tutto vale la pena di essere visto e vissuto.

Così a 40 anni ho deciso……mollare il mio lavoro che mi costringeva in una gabbia e unire la mia più grande passione…. i viaggi e la scoperta alle mie competenze lavorative di organizzazione e problem solving.

LE MIE PASSIONI?

Come prima cosa mi sono dedicata al mio sogno da 20 anni l’Africa e tra i vari paesi che ho visitato mi sono innamorata del Sudafrica. Dove in un solo paese è racchiuso quello che si può trovare in un unico continente.

Dopo il primo safari il “Mal d’Africa” ha colpito anche me ed ho dovuto provare i diversi Safari che mamma Africa ci regala.

Quando poi ho cominciato a pensare di ampliare le mie conoscenze e i miei orizzonti ancora di più, non riuscivo a decidere dove andare, tanti i posti che avrei voluto conoscere … mi sono fermata e mi sono chiesta cosa ti piace vedere? come ti piace vederle? E la risposta è stata immediata … i posti che mi affascinavano erano legati sempre alla natura e ai suoi abbitanti. Come? Immergendomi completamente in essa a cavallo, camminando, all’avventura.

Amo pazzamente fare trekking è quasi un bisogno per me quindi è diventato tutto chiaro, i miei viaggi ideali sono legati alle attivita OUTDOOR e alla NATURA. Dove si possono fare queste attività ci devo essere io……

ANCHE TU AMI QUESTO MODO DI VIVERE IL VIAGGIO?

COSA ASPETTI CONTATTAMI!!!

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto